Racalmuto, Scarcerati Gagliardo, Salvo e Modica

RACALMUTO- Subito scarcerati le tre persone arrestate ai domiciliari, per aver tentato di rubare ferro dalla miniera dismessa di contrada Gibellina a Racalmuto.  Si tratta di Paolo Gagliardo, 26 anni, Salvatore Salvo 55 anni e Francesco Modica di 51 anni tutti di Racalmuto. I tre, difesi dall’avvocato Giuseppe Bongiorno, hanno ottenuto la libertà. L’operazione dei Carabinieri della stazione di Racalmuto e Canicattì è stata eseguita, lunedi mattina, dove i tre, pare, fossero intenzionati, attrezzati con una fiamma ossidrica a sezionare le travi di sostegno del capannone ed altre parti di ferro, all’interno del carrello agganciato ad un trattore. A disporre la remissione in libertà, il Giudice Monocratico Maria Teresa Moretti.    che ha ritenuto di non applicare misure restrittive visto che i tre sono incensurati e, mai prima d’ora balzati agli onori della cronaca. I tre, che dovranno rispondere dell’ipotesi di reato di furto di materiale ferroso potranno definire la loro posizione.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti