Ravanusa, al via i lavori al palazzo di Città

municipio ravanusaRavanusa, ore 20:23 – Inizieranno ad aprile i lavori di efficientamento energetico delle utenze del Palazzo municipale. L’opera, finanziata dal ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, per un importo complessivo di 1.136.168 euro é stata aggiudicata al Consorzio Stabile “Concordia” di Agrigento ed i lavori dovranno essere conclusi entro il prossimo mese di luglio. Il municipio di Ravanusa diventerà quindi autonomo dal punto di vista energetico con l’installazione di un impianto di geotermia, dei pannelli fotovoltaici, della sostituzione di tutti gli infissi e di tutti gli impianti energetici del Comune. Adesso l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Carmelo D’Angelo, che in prima persona si è impegnato per reperire il finanziamento, accettando i tempi stretti imposti dal ministero, dovrà trovare una soluzione per liberare il municipio e consentire al consorzio di effettuare i lavori nei termini e nei tempi prefissati. Il prossimo 26 marzo sarà affidato dall’amministrazione ad un tecnico esterno la direzione dei lavori, misura e contabilità ed il coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione dopodiché l’amministrazione incontrerà l’impresa e lo stesso direttore per programmare un piano di evacuazione per trasferire gli uffici in altri immobili di proprietà del Comune. I lavori sono stati affidati con il metodo dell’offerta economicamente più vantaggiosa ed il consorzio Concordia, oltre ai lavori di efficientamento del palazzo comunale, ha proposto come offerta migliorativa la sistemazione e la pavimentazione della piazza antistante il palazzo municipale dove c’è il monumento al milite ignoto. Tutto pronto per iniziare i lavori e dare un restyling al Palazzo Comunale che dopo trentasette anni dalla sua inaugurazione subirà un intervento importante che prevede anche la realizzazione di un cappotto termico e del prospetto. Soddisfazione è stata espressa dal primo cittadino, Carmelo D’Angelo, che ha dichiarato: “Un intervento necessario che causerà qualche disagio ai cittadini di Ravanusa ma che consentirà di risparmiare dal punto di vista energetico e di migliorare questa infrastruttura che diventerà autonoma energeticamente e che farà da apripista ad altri interventi che realizzeremo negli immobili di proprietà comunale”.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti