Ravanusa, Decisori europei in visita studio all’Istituto Manzoni

Ravanusa, ore 16:04 A partite da oggi e fino al 20 ottobre, l’istituto comprensivo Manzoni di Ravanusa ospita una Visita di Studio per specialisti dell’educazione. Si tratta di un  evento importante ed esclusivo, essendo l’Istituto “Manzoni” al momento  l’unica scuola in provincia di Agrigento e tra le pochissime in Sicilia a promuovere queste interessanti esperienze professionali, collegate al Programma europeo Llp lifelong program. Anche questa voltala Visita di Studio, la quarta ad essere autorizzata  dopo la prima del mese di maggio 2005, la seconda del maggio 2008 e la terza dell’ottobre 2010, raccorda il tema della cittadinanza attiva alla dimensione europea dell’educazione ed è stata scelta da specialisti dell’educazione di diversi Paesi europei (Francia, Spagna, Portogallo, Belgio, Romania) che operano in diversi ambiti e livelli di responsabilità. Come per le precedenti visite, incontri formativi di ottimo livello (sono previsti in particolare contributi di Antonella Cancila, formatrice regionale dell’ INDIRE, e del professor Adelfio Elio Cardinale, presidente del CERISDI di Palermo), visite istituzionali e culturali (la Valledei Templi ed il Museo archeologico di Agrigento, il Polo universitario), un ricco confronto e scambio di esperienze (le “best practices” nei diversi Paesi europei) saranno gli elementi di questo importante appuntamento, finalizzato a sviluppare in un contesto di integrazione i rapporti tra il nostro territorio e le politiche  europee nel campo della coesione sociale e delle pari opportunità. Questi i nomi dei partecipanti: Marc Ortolani, Philippe Nicolon e Cecilie Sevilla Laletais (Francia), Anna Brunet Pujol e Joan Linares (Spagna), Litsa Campourides (Belgio), Rosu Daniela Carstoiu (Romania), Francesco Provenzano, Salvatore Falsone, Virginia D’Antona, Salvatore Seggio, Antonella Spiteri, Carmela Gallo, Antonella Rossetto ed Enza Cacciatore (Italia).

Lascia un Commento

Articoli recenti