Ravanusa, La carica dei 300 al Trofeo podistico

Ravanusa, ore 16.09 La carica dei 300 amatori. Al trofeo podistico di Ravanusa c’è stata la festa degli amanti della corsa su strada che si sono dati appuntamento alla kermesse organizzata dall’Acsi e dalla Pro sport del presidente Giancarlo La Greca. Prima della gara big che ha visto la vittoria dell’italiano Giuseppe Gerratana che ha battuto di 5 secondi il marocchino Biby Amad, la testimonial d’eccezione, l’olimpionica Anna Incerti, ha dato lo start alla gara amatori. Ad aggiudicarsi il Trofeo Francavilla per i maschi è stato Salvatore Mangiavillano, mentre a vincere il trofeo “Lu Papanzicu” che andava alla prima donna è stata Irene Susino. Ecco la classifica generale amatori. Salvatore Mangiavillano (Atletica Rosamaria) che ha chiuso i 7 giri con il tempo di 00:19:08; Filippo Porto (La Volata), Roberto Bellanca (Amatori Aragona), Salvatore Geraci (Atletica Bellia), Aristide Caramanna (Master Cl), Stefano Pignatone (Dream team Roma), Giovanni Pullara (Valle dei Templi), Giuseppe Gulina (Tempo libero Enna), Francesco La Porta (Amatori Aragona), Giuseppe Farinato (Atletica Sicilia), Gaspare Messina (Atletica Mazara), Girolamo Frenda (Mondello Runners), Salvatore Puccio (Marsala), Danilo Gagliano (Atletica Sicilia), Alessandro Lombardo (Track club Caltanissetta), Alessandro Milioti (Valle dei templi), Giuseppe Inguanta (Atletica Rosamaria), Giuseppe Lo Iacono (Valle dei templi), Giuseppe Fasciana e Giuseppe Averna entrambi iscritti alla Track club Caltanissetta. Ed ancora dalla ventesima alla trentesima posizione: Salvatore Giardina (Athlon Ribera), Calogero Castronovo e Vincenzo Rinollo (Valle dei templi), Michelangelo Cordaro (Track Caltanissetta), Giuseppe Salerno (Libertas), Calogero Sciacca (Valle dei templi), Valerio Signorino (Amatori Aragona), Giovanni Scopelliti (Valle dei templi), Gianluca Mondo (Murgano Enna), Antonio Sgammeglia (Pro sport Ravanusa). La prima delle donne, Irene Susino che correva con i colori della Green sport Gela, ha chiuso al 49esimo posto con il tempo di 00:23:11. Ancora una volta gli organizzatori con il testa Salvatore Balsano dell’Acsi Sicilia e Giancarlo La Greca della Pro Sport Ravanusa, nonostante la crisi economica che ha dimezzato il budget finanziario, sono riusciti ad allestire una manifestazione di un elevato livello tecnico.

[nggallery id=176]

Lascia un Commento

Articoli recenti