Ravanusa, mi presento sono Angela Ivana Ninotta e voglio fare la cantante

Ravanusa, ore 8:00 Il suo sogno è quello di incidere una compilation. L’obiettivo è lungo da raggiungere ma lei ce la sta mettendo tutta per arrivare al traguardo, a piccoli passi. Per ora ha iniziato con il brano “Dicembre” che si può ascoltare nelle radio locali. Lei è Angela Ivana Ninotta, ha 27 anni, è di Ravanusa, lavora in uno studio medico, ama la musica sin da piccola, quando ha iniziato a suonare il flauto traverso.

Come nasce la passione per il canto?

Nasco come musicista, da questa passione nasce l’amore per il canto. Ho voluto approfondire questo desiderio iniziando a studiare. Mi sono affidata alle cure di Leo Alaimo. Dallo scorso anno seguo le sue lezioni. Mi diverto a seguire le lezioni di dizione.

E dicembre?

Il mio primo inedito. L’ho ideato con Cristian Rizzo, che lo ha musicato, e Pietro Tornambè che ne ha curato le liriche.

Dicembre è solo un mese?

Dicembre è il protagonista assoluto della canzone. Ho voluto mettere in evidenza le sensazioni di una persona in un momento buio, di tristezza. Chi ha perso una persona cara si serve del mese di dicembre per esprimere il proprio stato d’animo.

Cosa ne è stato di dicembre?

Lo sto facendo conoscere. E’ il primo tassello di un mosaico che intendo realizzare al più presto. Il mio Cd sarà venduto ed il ricavato andrà in beneficienza. Così come è stato destinato alla beneficienza il concerto del coro Gospel che ha aperto il 2011 a Ravanusa.

Prima uscita pubblica al Premio Mia Martini. Che esperienza è stata?

Mia Martini è la mia musa ispiratrice. Ho deciso di partecipare e sono approdata alle finali di Bagnara Calabra. A livello formativo è andata benissimo, ho fatto uno stage con Mario Rosini. Mi sono esibita con il brano “Se mi sfiori”.

E se un uomo ti sfiora quale sensazione affiora in te?

L’amore è subliminale. Non è solo tatto, è anche completamento. L’amore è il completamento della felicità. Una sorta di chiusura del cerchio. Amo l’arte, ho sempre amato quello che ho fatto ed ho fatto ciò che ho amato fare.

Hai amato?

Si.

Sei stata amata?

Non sono sicura di essere stata amata.

Progetti futuri?

A fine estate la progettazione di un nuovo brano, sempre con Cristian e Pietro. Siamo in sintonia.

I migliori auguri ad Angela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *