Ravanusa, Per il ripristino del ponte Petrulla servono 15 mln di euro

CROLLO PONTE PETRULLA  (5)RAVANUSA, ore 20:54 – Il sindaco di Ravanusa, Carmelo D’Angelo, ha incontrato i vertici nazionali di ANAS: il direttore generale Alfredo Bajo, ed il direttore centrale della progettazione, Ugo Di Bennardo. “Nel corso dell’incontro – spiega il sindaco di Ravanusa – abbiamo contattato anche il presidente nazionale di Anas, dott. Pietro Ciucci e successivamente ho riferito al governo, nella persona del ministro Alfano, l’esito dell’incontro. La buona notizia è che resta tutto confermato sulla tempistica che mi era stata riferita qualche settimana fa. I vertici di ANAS mi hanno rassicurato sul fatto che la progettazione per il ripristino del viadotto Petrulla e per gli interventi sul viadotto Salso é in fase avanzatissima. Hanno già deciso che i progetti da mandare in gara saranno due: uno per la sostituzione della campata del Petrulla e l’altro per la manutenzione straordinaria ed il ripristino della viabilità sul viadotto Salso. L’entità dell’intervento é inferiore rispetto alla prima ipotesi e dovrebbe ammontare a meno di 15milioni di euro. Soldi che già sono stati individuati e che saranno utilizzati per finanziare i progetti.  Nessuna novità sul fatto che ANAS conta di provvedere a bandire i lavori entro la fine di quest’anno seguendo le procedure di evidenza pubblica. È stata, anzi, ipotizzata anche una data, ma fino a quando non sarà ufficializzata, ho preso l’impegno di tenerla riservata. Buone nuove, infine, anche sui due progetti di completamento della stessa strada in direzione Riesi. Anche su questi due progetti si potrebbe ipotizzare l’approvazione entro fine anno. Manteniamo alta l’attenzione. Politica e burocrazia, per una volta, possono dare l’esempio di stare in Europa, dando ragione agli inguaribili ottimisti e smentendo gufi e scettici”.

Lascia un Commento

Articoli recenti