Ravanusa, Si dimette la vice presidente del Consiglio comunale

vitina muratoreRAVANUSA, ore 8:17 –  La vice presidente del Consiglio comunale,   Vitina Muratore per motivi strettamente personali ha rassegnato le dimissioni dalla carica. Eletta nelle scorse amministrative nella lista del movimento “Servire Ravanusa” lascia l’incarico dopo un anno e tre mesi dal suo insediamento. “In questi mesi – scrive il direttivo di Servire Ravanusa in una nota – si è adoperata in maniera costruttiva per il paese guardando al bene collettivo, dimostrando impegno e voglia di fare. E’ stata promotrice, con la collaborazione del movimento, dell’evento “prima FieraFest del Monte Saraceno” che ha richiamato tutta la cittadinanza a visitare e a osservare da vicino il monte. Vitina Muratore si dimette, ma ci tiene a precisare che manterrà gli impegni presi con gli elettori rimanendo all’interno del movimento Servire Ravanusa. A subentrarle in Consiglio sarà Giovanni Di Caro che prenderà il testimone e svolgerà in continuità il proprio mandato. Di Caro è stato il primo dei non eletti del Movimento, ottenendo un consenso di 101 voti. Di Caro si presenta per la prima volta nella scena politica, ma è già noto alla collettività in quanto è da tempo impegnato nel volontariato e nel mondo dell’associazionismo tra i giovani.”. Il Consiglio dovrà quindi votare di nuovo per l’elezione del vice presidente che affiancherà Vito Ciotta nell’ufficio di presidenza.

Lascia un Commento

Articoli recenti