giacomo vivacqua consigliere comunale megafono

Ravanusa, Stop alle Commissioni consiliari inutili: interpellanza del Magafono

giacomo vivacqua consigliere comunale megafonoirene di dio consigliere comunale megafonoRavanusa, ore 18.02 I consiglieri comunali Giacomo Vivacqua e Irene Di Dio del gruppo “Il megafono – Lista Crocetta”, al fine di verificare il corretto funzionamento delle Commissioni ed evitare che si facciano convocazioni illegittime e onerose per l’ente, hanno chiesto al segretario un parere sulla corretta applicazione dell’articolo 13 del regolamento del Consiglio comunale, per ottenere una direttiva che indichi chiaramente in quali casi possono convocarsi questi organi. I due consiglieri dichiarano che l’iniziativa è finalizzata ad arrestare il proliferare di convocazioni di commissioni con ordini del giorno che non hanno niente a che vedere con le finalità proprie degli organi consiliari e che creano un danno economico enorme alle casse comunali. “Ci auguriamo che la maggioranza che sostiene il sindaco , ormai conclamata con l’adesione del Pd e di Servire Ravanusa – dice Giacomo Vivacqua – gestiscano questi organi nel rispetto delle leggi e dei regolamenti cercando di contenere al minimo la spesa. Il nostro auspicio è che il segretario comunale con il parere richiesto segni un confine netto tra quello che le commissioni possono fare e quello che non possono, specificando quando ai partecipanti spetta il gettone di presenza. le commissioni possono riunirsi quando vogliono ma quando trattano materie che non sono di loro competenza non vanno remunerate. In un momento così difficile non possiamo permetterci alcun spreco”. Vivacqua e Di Dio stanno preparando una proposta di delibera da sottoporre al vaglio e alla firma di tutti i consiglieri comunali che ha come obiettivo la riduzione del gettone di presenza e dell’indennità di carica.