Ravanusa, Uxoricidio al mercato: accecato dalla gelosia uccide l’ex moglie

luigi gallo sparatoreRavanusa, ore 18.27 Non si era rassegnato alla rottura del suo matrimonio. E stamattina è uscito da casa per uccidere l’ex moglie. E’ accaduto stamattina al mercatino settimanale di Ravanusa. Un uomo del luogo, Luigi Gallo, 63 anni, ha ucciso la ex moglie, Giovanna Longo, 60 anni, a colpi di pistola, seminando il panico tra la gente. Ferito anche il nuovo compagno della donna, Luigi Avarello, 65 anni, ex consigliere comunale della lista Rinascita ravanusana, nelle legislatura del sindaco Giuseppe Bonaventura. L’uomo è stato prontamente soccorso e trasportato d’urgenza all’ospedale di Canicattì. Non versa in pericolo di vita. Non è stato infatti attinto da colpi di pistola, ma si è sentito male dopo avere avuto una colluttazione con lo sparatore e avere visto la donna esanime. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri della Stazione di Ravanusa unitamente ai colleghi del Comando compagnia di Licata. Gallo è stato bloccato dalla folla e consegnato ai militari dell’Arma che lo hanno condotto in caserma per interrogarlo. Il movente del gesto è da ricondurre a motivi passionali. La coppia, in pratica, si era separata un anno fa. Ma dopo il divorzio si è scoperta la tresca tra la vittima e Luigi Avarello, che andava avanti dal 2009. Cosa che ha provocato la reazione del marito che ha sparato all’ex moglie.

[nggallery id=207]

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti