Riaperti i termini per le borse lavoro

CANICATTI’ – Sono stati riaperti i termini dell’avviso pubblico del distretto sanitario di Canicattì per la costituzione di un elenco da cui attingere per l’assegnazione di Borse Lavoro, da inserire nel servizio di “Assistenza all’Autonomia e Comunicazione”. Per l’ammissione alla selezione, i candidati devono essere in possesso dei requisiti alla data di pubblicazione dell’Avviso pubblico: età minima non inferiore a 18 anni; residenza anagrafica presso il Comune di Canicattì da almeno un anno; essere disoccupati;  avere un reddito ISEE non superiore ad € 7.000,00, riferito al reddito del nucleo familiare. Per l’inserimento nel servizio “Assistenza all’Autonomia e Comunicazione” oltre ai requisiti già indicati i candidati devono essere in possesso del diploma di Scuola Secondaria di secondo grado ed apposito titolo professionale di Assistente all’Autonomia e Comunicazione ottenuto attraverso il superamento di corsi professionali specifici di durata biennale o di almeno 900 ore di lezione, riconosciuti validi dall’Assessorato Regionale al Lavoro e alla Formazione Professionale. I destinatari del servizio sono gli alunni con disabilità in situazione di gravità, residenti nel Comune di Canicattì che necessitano di assistenza per l’autonomia e la comunicazione, durante le ore scolastiche. Gli interessati all’iniziativa potranno presentare entro il 9 settembre,  apposita domanda, al Comune di  Canicatti Direzione IV – Uffici  Servizi Sociali e Sanitari, Via Cesare Battisti. Il modulo della domanda è pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente  e all’Albo pretorio on-line o ritirato presso l’Ufficio Servizi Sociali di via Cesare Battisti.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti