Rifiuti per strada e roghi di cassonetti. Quando finirà?

Canicattì, ore 9:15 E’ ancora allarme rifiuti a Canicattì. Nonostante da qualche giorno sia ripresa la raccolta in diverse zone del paese, la situazione non è esattamente ritornata alla normalità. Diversi sono i cassonetti stracolmi di rifiuti che si riversano per terra. Tutto ciò viene esasperato dalle temperature in aumento che non fanno altro che accentuare l’odore poco gradevole emanato da questo scempio. Tale situazione ha provocato l’indignazione di alcuni piromani con conseguente roghi di cassonetti. L’ultimo, per ordine di tempo, è avvenuto ieri pomeriggio in c/da Carlino, nei pressi della Caserma dei Vigili del Fuoco. Tempestivo è stato l’intervento dei pompieri che hanno lavorato un paio d’ore prima di avere la meglio sulle fiamme. Il danno ambientale è notevole, se si considera l’enorme quantità di tossine che viene sprigionata nell’aria e respirata dagli abitanti del paese.

[nggallery id=96]

Lascia un Commento

Articoli recenti