Romeno si tuffa in un lago artificiale e muore

Naro, ore 09.50 Voleva fare un tuffo per sfuggire solo per pochi minuti dal caldo afoso, ma qualcosa gli ha impedito di tornare a galla, provocandone la morte. Ha perso così la vita un ragazzo diciassettenne romeno, in un lago artificiale sito tra Campobello di Licata e Naro. Sul luogo si sono recati le forze dell’ ordine ed i vigili del fuoco di Canicattì.

I Commenti sono chiusi

Articoli recenti