Archivi tag: mafia

Restano in carcere Lillo Di Caro ed i sodali arrestati nel blitz antimafia “Vultur”

CANICATTI’ – Restano in carcere i 5 coinvolti nell’operazione antimafia, condotta dalla Mobile di Agrigento e coordinata dalla Dda di Palermo, eseguita nei giorni scorsi nell’agrigentino e denominata Continua la lettura di Restano in carcere Lillo Di Caro ed i sodali arrestati nel blitz antimafia “Vultur”

Tano Avanzato parla di Mafia a Milano

CAMPOBELLO DI LICATA – Tano Avanzato e il Gruppo Zabara in uno dei teatri più prestigiosi di Milano con lo spettacolo: Io vedo, io sento… e parlo. Mafia, da Sud a Nord da Ignazio Buttitta, Leonardo Sciascia, P.P. Pasolini. Lunedì 9 Novembre 2015 ore 20,30 Teatro San Babila Milano.


NOTE Spettacolo Teatral-musicale di Tano Avanzato e il Gruppo ZABARA con: Tano Avanzato, Erminia Terranova, Giovanni Avanzato, Francesco Denaro, Salvatore Paci.
E la partecipazione di Giuliano Turone.
slide: Siddarta Avanzato.
Una storia che inizia in un meridione povero e arcaico e che approda nel ricco ed opulento nord. Un viaggio, nel tempo e nei luoghi, per dire che se è vero come è vero che le mafie nascono nelle regioni meridionali d’Italia, è altrettanto vero che ormai da tanto tempo si sono insediate al nord dove hanno contaminato la vita politica, economica e sociale di questi territori. Uno spettacolo che inesorabilmente diventa un monito per tutti (ma in particolar modo per i giovani) che suggerisce di ribaltare quel concetto di omertà che per secoli ha enormemente contribuito a rendere forti le mafie. Dunque, mai più: “nenti sacciu, nenti vitti, nenti n’tisi” bensì: Io vedo, io sento….e parlo.

SPETTACOLO PATROCINATO DA Regione Lombardia

Sequestrati beni alla famiglia mafiosa Di Gioia per 7,5 Mln di euro

CANICATTI’ – Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Agrigento ha recentemente confiscato beni mobili ed immobili per un controvalore di 7.500.000 euro nei confronti della famiglia Di Gioia di Canicattì.   Continua la lettura di Sequestrati beni alla famiglia mafiosa Di Gioia per 7,5 Mln di euro